Seguici su

Guide

Scatola nera obbligatoria: cos’è, cosa registra e come funziona

incidente stradale

Dal 6 luglio 2022 il dispositivo EDR (Event Data Recorder) sarà obbligatorio, su tutti i veicoli di nuova omologazione. La “black box” registrerà i dati prima e dopo un eventuale incidente e non sensibili.

La scatola nera, come da Regolamento UE 2019/2144, diventerà un dispositivo di serie sugli autoveicoli dal 6 luglio 2022. Va precisato che il registratore di bordo dovrà essere presente su autoveicoli (autovetture e veicoli commerciali leggeri) di nuova omologazione.

L’obiettivo è chiaramente ridurre il numero di vittime della strada e gravi incidenti adottando questo dispositivo e tecnologie all’avanguardia.

Scatola nera obbligatoria: tutti gli step

L’introduzione del registratore di bordo avverrà in Italia seguendo 2 step:

Come primo step (6 luglio 2022), la “black box” dovrà essere presente su tutti i veicoli di nuova omologazione, non potranno essere omologati modelli senza questo dispositivo.

Dal 7 luglio 2024 la scatola nera dovrà essere installata su tutte le auto di nuova immatricolazione, pertanto non potranno più essere vendute auto che ne saranno sprovviste.

Quindi attualmente l’obbligo non riguarda mezzi che saranno già in circolazione nelle date sopra citate. L’obbligo verrà esteso anche ai mezzi pesanti dal 2029.

Scatola nera auto come funziona

L’obiettivo della scatola nera è la registrazione di dati utili nel caso in cui un veicolo sia coinvolto in un incidente, tra questi ci saranno: velocità, accelerazione, frenata, corretto funzionamento dei sistemi di ausilio attivo alla guida e la posizione del veicolo. I dati raccolti come già detto non saranno dati sensibili.

Tra le altre caratteristiche il dispositivo non potrà essere disattivato in alcun modo dal conducente e non deve essere manipolabile nei dati registrati.

incidente stradale
incidente stradale

Dal 6 Luglio 2022 saranno obbligatori anche altri ADAS

Il Regolamento UE 2019/2144 oltre alla scatola nera ha introdotto l’obbligatorietà sempre a partire dalla stessa data di altri sistemi avanzati di assistenza alla guida:

  • Frenata di emergenza autonoma;
  • Intelligent Speed Assistance, rilevatore del superamento dei limiti di velocità;
  • Lane Keeping Assist, mantenimento della corsia;
  • Dispositivo Alcolcok, per inibire l’avviamento del motore in caso di rilevamento di stato di ebrezza del conducente;
  • Sistemi di monitoraggio dello stato degli pneumatici;
  • Sensori di retromarcia;
  • Rilevatore di stanchezza.

Scatola nera e assicurazione

Le compagnie assicurative permettono di scegliere una copertura con scatola nera. Si tratta di una polizza auto che attraverso un dispositivo garantisce assistenza satellitare, e un pulsante di emergenza con vivavoce integrato, che oltre a far ottenere una polizza più conveniente, aumenta la sicurezza stradale.

La maggior parte delle volte questa polizza viene proposta con il dispositivo in comodato d’uso, pertanto non è necessario pagare nulla per l’istallazione ma è tutto incluso nel contratto.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

Fabbrica Ferrari Fabbrica Ferrari
News9 ore ago

Ferrari: 2023 sulla strada segnata da un 2022 con record

La Ferrari viaggia su numeri record, il 2023 entra sulla riga sul 2022 cercando di superare le cifre già molto...

Alfa Romeo Tonale Alfa Romeo Tonale
News9 ore ago

Alfa Romeo, Tonale: cresce la produzione della vettura

Il brand dell’Alfa Romeo ha già oltre 35 mila ordini firmati per il nuovissimo crossover Tonale, che in tutto il...

FIAT 500 FIAT 500
News10 ore ago

Fiat 500: In Italia è la regina delle elettriche

La vettura elettrica del brand Fiat, ossia la 500 nel territorio Italiano è la più venduta a gennaio superando Twingo....

Volvo XC40 Volvo XC40
News11 ore ago

Volvo: entro l’anno 2026 ci saranno sei nuovi modelli

Il brand Volvo si prepara all’anno decisivo il 2026 dove impatterà con il mercato con altri sei nuovissimi modelli. Il...

Peugeot 208 Peugeot 208
News12 ore ago

Mercato europeo, auto: la nuova leader è la Peugeot 208

Finisce il regno nel mercato europeo dell’auto della Volkswagen Golf dopo ben 14 anni, ora domina la Peugeot 208. Il...

Frédéric Vasseur Frédéric Vasseur
Sport13 ore ago

Frédéric Vasseur è “convinto” delle potenzialità della Ferrari

Il nuovo Team Principal alla Ferrari non è scoraggiato dai problemi affrontati dai suoi predecessori. Frédéric Vasseur è “convinto” del...

F1 Gran Premio di Abu Dhabi 2022 F1 Gran Premio di Abu Dhabi 2022
Sport13 ore ago

F1: la FIA ha aperto ufficialmente il processo di candidatura per i nuovi team

Il primo passo ufficiale per portare nuovi team sulla griglia di F1 inizia, a FIA ha avviato formalmente il processo...

auto elettrica, ricarica auto elettrica, ricarica
News14 ore ago

Mercato auto europeo 2022: un quarto è “alla spina”

Il mercato automobilistico europeo del 2022 ha raccontato l’ascesa delle auto “alla spina”, con una quota del 22,93 per cento....

mal d'auto bambini mal d'auto bambini
Guide15 ore ago

Mal d’auto: i rimedi per bambini e adulti

Il mal d’auto può essere fastidioso sia per i bambini che per gli adulti, esistono però diversi rimedi che possono...

concessionaria auto concessionaria auto
News15 ore ago

Mercato italiano auto gennaio 2023: le vendite schizzano alle stelle

Il mercato italiano dell’auto ha chiuso il mese di gennaio con una crescita di quasi il 19 per cento rispetto...

Nissan Max-Out Nissan Max-Out
News17 ore ago

Nissan Max-Out: la spider fantascientifica

In occasione dei Nissan Futures è stato presentato l’avveniristico concept Max-Out, una cabrio a due posti orientata al domani. Febbraio...

Volkswagen Golf 8 Volkswagen Golf 8
News17 ore ago

Volkswagen Golf: facelift confermato, ma l’addio è vicino

Il facelift dell’ottava generazione di Volkswagen Golf è stato confermato, ma l’addio all’auto che tutti conosciamo è vicino. Gli anni...

Advertisement
Advertisement
nl pixel